Presenze Aliene

mercoledì 10 novembre 2010

GLI ORBS CI GUARDANO?..e alcuni loro aspetti estetici.


GLI ORBS CI GUARDANO?

...e alcuni loro aspetti estetici

di Dario Giacoletto


Foto di Claudia Flore

 Il presente articolo, non è rivolto a coloro che ancora pensano che gli orbs sono granellini di polvere,  particelle d’acqua sospese in aria, effetti luminosi o aberrazioni.  Piuttosto, è rivolto a coloro che pensano che gli orbs sono entità intelligenti in grado di gestire la loro manifestazione a piacimento. Se poi nel farlo, possono in talune occasioni apparire simili ad altre cose note che non sono orbs o entità; questo è un altro dato di fatto. Un modello di trenino giocattolo, ripreso da lontano in un determinato modo, si può presentare come un treno vero. Il fatto che il modellino non è verace, impedisce che esistano i treni veri?
Di frequente quando gli orbs sono ripresi, presentano dei particolari che fanno pensare ad occhi. Circa il che cosa sono questi presunti occhi, molto si è dibattuto. I detrattori ovviamente danno altre spiegazioni. Si tratterebbe di effetti da rifrazione del flash e questi si troverebbero sempre in posizione di relazione con la fonte luminosa.  Io non condivido questa spiegazione in quanto essa è sostenibile unicamente se sono preventivamente scelte fotografie che presentano tale aspetto; ma non sono prese in considerazione tutte le altre che invece dimostrano il contrario. In base alla mia esperienza, acquisita mediante migliaia di fotografie; mi sento di affermare che quei presunti occhi non si trovano nella direzione del flash; ma in tute le direzioni possibili, in base alla loro posizione reale. Quando gli orbs vengono verso chi li riprende, l’occhio o gli occhi guardano il flash ( non potrebbe essere diversamente, dato che non possiamo vedere la parte opposta) ma, non vi è  relazione alcuna con la fonte luminosa, se non nei casi dei finti orbs, in cui può essere presente un riflesso. Vi è da dire, che sotto l’aspetto estetico nei casi di orbs veri, effettivamente in alcune foto sembra proprio che si tratti di occhi, anzi , sono proprio occhi! Occhi però, che non vanno intesi come occhi umani o animali. In noi umani, gli occhi sono due, stabili nella posizione, nelle dimensioni, nella manifestazione. Negli orbs, i presunti occhi, cambiano di numero, di dimensione, di aspetto. Il mio parere, è che queste entità trascendono la fisicità, pertanto non hanno bisogno di occhi come i nostri per vederci. Ci vedrebbero comunque, ma non in forma parafisica. Loro non hanno necessità di stare in quella forma di fisicità parziale che consente a noi di vederli o di fotografarli. Se però non lo facessero, a noi non sarebbero noti. Loro ci insegnano con le loro manifestazioni, la trascendenza della materia, della forma, delle dimensioni e se vogliamo anche della morte, intesa come opposto di vita generata dalla materia. Faccio notare a chi non lo avesse sperimentato, che il non vedere orbs su una fotografia, non garantisce che non ve ne siano. Trattando certe fotografie con programmi che evidenziano il contenuto, si può scoprire con sorpresa che gli orbs ci sono, ma non visibili  senza il trattamento. Su altre fotografie invece, non compaiono neanche evidenziando; ma questo non impone che non vi siano in assoluto. Potrebbero semplicemente essere in uno status tale da non essere riscontrabili in alcun modo oggi. Forse domani con altre tecnologie più avanzate. Presento ora alcune fotografie. Ovviamente io garantisco e rispondo, unicamente per quanto riguarda le fotografie fatte da me. Le altre le pubblico, in quanto mi fido per esperienza..



Foto-2- Considero questa foto, una delle migliori presenti in internet. Sono visibili i presunti occhi, ma colpisce il fatto che in alcune situazioni, gli orbs si presentano come delle semisfere apparentemente vuote al loro interno. Questo effetto, potrebbe essere dovuto alla velocità. 


Foto-3- Questa foto evidenzia il fatto che i presunti occhi non sono due, ma molteplici,  in numero disuguale, e non inquadrabili al momento in una logica evidente a noi.

Foto-4- Evidenzia il fatto che in certi frangenti effettivamente sembrano occhi; ma anche, orbs di destra, che ciò può essere dovuto semplicemente alla posizione dell’orbs rispetto a chi guarda.


Foto-5- Qui l’orbs, sembra prendere le sembianze di un muso o volto umanoide. Nell'occasione della presente foto, mi ricordo di aver percepito molto forte la sua presenza alle mie spalle, di essermi voltato e di aver fatto la foto.


Foto-6- Nell’orbs di sinistra (poi ingrandito) non pare esservi dubbio. Si vede un volto apparentemente umano, con tanto di capelli e sguardo amichevole. Nei due orbs di destra, i caratteristici particolari che fanno pensare a occhi, ma in talune situazioni, anche a bocche.


Foto-7- Foto di F. Quadrelli. Si evidenzia immediatamente, la simpatia di questo presunto volto che sembra ammiccare a chi guarda.



Foto-8- Qui la foto, offre proprio la sensazione che gli orbs stanno guardando, arrivando da dietro la casa. (foto  Betti's)

Foto-9- Evidenzia particolari meno frequenti degli aspetti degli orbs. Un aspetto molto interessante è che di frequente gli orbs si riprendono durante temporali o nevicate. I non addentro alla ricerca sentenziano quindi che si tratta di particelle di umidità, oppure dell'effetto del flash quando colpisce i fiocchi. Ciò che però non sanno, è che gli orbs si possono filmare e quando si filmano mentre piove o nevica, si scopre che, al contrario delle gocce e dei fiocchi, questi salgono prevalentemente in verticale.

Foto-10-Quanto detto sopra è evidente in queste foto. Queste caratteristiche, diventano frequenti durante i temporali; ma soprattutto in prossimità del loro manifestarsi, quindi prima.



Foto-11- Questa foto evidenzia, come alcuni orbs stanno sfrecciando verso l'alto, mentre altri hanno un movimento decisamente più lento, più o meno stazionario, comunque si spostano in tutte le direzioni.


Foto-12- Lo sfrecciare in verticale, è qui ancora più evidente. Per chi avesse dubbi, consiglio di utilizzare la videocamera (adeguatamente predisposta) anzichè la fotocamera.

Foto-13- Della ricercatrice Betti’s. Qui si vede un aspetto di orbs piuttosto raro. Per giunta di giorno e quindi alla faccia di quelli che vogliono sostenere che si riprendono solo per effetto del flash.


Foto-14- Bellissima fotografia di orbs esagonali, in pieno giorno e con il sole (alle spalle). Sono evidenti i presunti occhi. Si evidenzia anche il fatto che i tre orbs (al momento dello scatto fotografico) si trovano a velocità diverse. Notare l’effetto scia semicircolare dell’orbs  in basso che, si presenta mosso rispetto agli altri, senza  che mosso vi sia.


Foto-15- Qui il volto è chiaramente umanoide, macrocefalo, apparentemente alieno e ripreso in aria. La manifestazione di questo volto, compare dal nulla (di fisicamente visibile), esattamente come per gli orbs.


Foto-16- Come la mettiamo se poi i volti si trasformano in corpi apparentemente umani? La foto è stata fatta in aria!  Questa è la prova che determinate presenze aliene sono in grado di materializzarsi dove ritengono opportuno?



Foto -17- Se gli orbs sono granellini di polvere, nella occasione della foto 17 l'aria doveva essere irrespirabile. Se si trattava di umidità doveva piovere o comunque bagnare; invece nulla di tutto questo, in questa foto di Tonino Lo Grasso!

4 commenti:

  1. io credevo che gli orbs fossero l'energia positiva dei nostri pensieri! :)
    (Beannah)

    RispondiElimina
  2. Mai visto uno e mai sentito parlare di tale fenomeno...

    RispondiElimina
  3. sembra quasi .. che gli Umani abbiano "paura" anche degli Orbs. Ricordiamoci che le paure ... potrebbero allontanare quel che è manifesto o meno ai nostri occhi di tutta la Bellezza che ci gira attorno , per cui , il riuscire a Connettersi anche con loro, dipende da Noi !!

    RispondiElimina
  4. Gli esseri umani manipolati, vivono di paure. Gli esseri umani manipolatori, si nutrono della paura loro e altrui. Aprirsi mentalmente, necessita di mettere da parte le paure, per approdare a nuovi lidi, tra cui il fenomeno orbs.

    RispondiElimina