Presenze Aliene

domenica 25 marzo 2012

ENTITA’ DELTA -2-


RODS 

SUPERIORI


DI Dario Giacoletto


Con l’articolo Entità Delta -1- http://presenze-aliene.blogspot.com/2010/12/entita-delta.html ho presentato una carrellata d'immagini relative a questa sconcertante presenza aliena, a noi tanto vicina ma, contemporaneamente tanto lontana alla nostra vista e, all’immaginazione comune. Più lontana ancora, ai mezzi d’informazione che, paiono proprio non rendersi conto di quanto avviene sotto il loro naso, o forse, proprio non vogliono vedere. Mi sconcerta che trasmissioni come Mistero o Voyager si ostinino a non rendere pubblica la cosa. Perché tacciono?.. Per propria inconsapevolezza o, per mantenere inconsapevole la massa?.. Poi vediamo i loro inviati, andare a caccia di luminosità varie e personaggi particolari, ovunque nel mondo!  A me questa realtà è nota sin dal 2004!. Col presente post, presenterò alcuni filmati dal quale le immagini del primo articolo, sono state tratte. Preciso: non presenterò i filmati integrali, a causa della loro lunghezza; presenterò le sintesi degli originali. Chi fosse interessato agli originali mi può contattare; e così anche chi avesse materiale analogo e volesse proporlo. Da parte mia, affermo essere il materiale che presento, genuino e, sfido chiunque a dimostrare il contrario. Chi eventualmente avesse un'idea simile; verrebbe da me invitato a effettuare lui stesso dei filmati e, a risultati uguali, gli imporrei di valutare prima i suoi e poi i miei, utilizzando  lo stesso parametro di misura. Ricordiamoci sempre però, che queste presenze sono molto intelligenti e, sono loro che stabiliscono se, come e quando farsi riprendere. Ecco perché per alcuni è facile e per altri no. Non tutte le tipologie sono disponibili in egual misura; ma l’entità Delta è veramente disponibile e per giunta è presente sul territorio tutto l’anno. Altre tipologie, in inverno non sono presenti e ricompariranno a Marzo. Emigrano a temperature più confacenti? Non lo so,  vediamo ora alcune sintesi video/clip:
C-21
Le quattro immagini sottostanti sono estrapolazioni dal filmato C-21. Quando i mezzi d’informazione affermano che nessuna presenza aliena è mai stata ripresa ripetutamente, chiaramente, genuinamente, in modo inequivocabile; affermano il falso! Se per presenza aliena intendiamo astronauti extraterrestri, non ci stiamo comprendendo certamente; ma se intendiamo presenza intelligente, o entità in una forma non umana, allora queste sono presenze aliene.





Nell’immagine 1, così come nel filmato, si vedono passare tre presenze che, poi vengono a sfrecciare in verticale davanti alla videocamera. Sconcertante l’immagine 3 che, potrebbe indurre qualche cristiano/credente, a pensare che si tratti di Gesù in croce. Nell’immagine 4 diventa evidente quanto il corpo di queste entità sia etereo e trasparente, passando davanti ad un filo dell’alta tensione. Per una valutazione, il filo distava dalla videocamera una ventina di metri.



L’importanza dell’essere a conoscenza della realtà che presento, è enorme; anche se sicuramente molte persone riterranno che importanza non vi sia. Per chi come me, si chiede se realmente l’essere umano è al centro dell’universo, della creazione divina, oppure, è unicamente una pecora smarrita e macerante nel debito pubblico della manipolazione di sistema; la comparazione con queste presenze assume una rilevanza enorme. Il loro spaziare grazioso nell’aria, con un corpo che sicuramente non pone i condizionamenti del nostro. Il senso di velocità, di libertà che esprimono e, l’eventuale diverso paradigma di pensiero rispetto al nostro, becero pensiero umano condiviso dai più; mi invita a ritenere che noi esseri umani dobbiamo ancora imparare a vivere.


C-12-R

L’immagine 5 è tratta dal filmato C-12 del 25/9/2006. La nitidezza di questa immagine è stata possibile grazie al fatto che l’entità ha rallentato la sua velocità di fronte alla videocamera. La velocità abituale di queste presenze è altissima e, in questi casi, nelle immagini compaiono come semplici sfocature, striature o vaghe forme sigari/formi. Con lo scorrimento a velocità normale dei filmati, è impossibile coglierne i particolari pertanto, diventa opportuno rallentarli sotto il 30% per visualizzarne il contenuto e, occorre poi effettuare l’estrapolazioni dei fotogrammi più significativi per valorizzare il tutto.


 L’immagine sottostante n.7, proviene da altro filmato. La ripresento in quanto a mio parere è notevole e conferma l’immagine 5.

Quando si eseguono riprese usando troppo lo zoom oppure, quando queste entità passano troppo vicine alla videocamera ma, anche quando la loro velocità è troppo alta per essere riprese in modo adeguato; le immagini si presentano come in alcune estrapolazioni del filmato C-22. Immagini sottostanti.

C-22



Ripeto fino alla noia: chiunque munito della tecnologia indispensabile, può ottenere gli stessi risultati e anche di più. Perché Voyager e Mistero continuano a nascondersi, ritenendo che le persone  non sono in grado di capire?


Nessun commento:

Posta un commento