Presenze Aliene

lunedì 11 febbraio 2013

-4- FOGRAFIA ALIENA


-4- FOGRAFIA ALIENA

I post definiti “-X- Fotografia aliena” raccolgono le foto inviate dai lettori al seguente indirizzo: dario.giacoletto@vodafone.it  I requisiti richiesti sono la stranezza, l’eccezionalità, l’estraneità rispetto alla così detta normalità.

Foto 37-38/4: Ho ricevuto queste due fotografie sottostanti e la dichiarazione della signora in questione la quale afferma: Mi ero recata presso uno studio fotografico per l’inserimento di un rullino fotografico nella mia fotocamera. Il gestore inserì il rullino e scattò due foto di prova che sono quelle esposte. Nella prima si vede la signora davanti al bancone, dopodiché l’addetto si volta verso la strada e scatta la seconda. Nella seconda, allo sviluppo si evidenzia un grande poster che pende dal soffitto. Potrebbe essere spiegabile e giustificabile; anche se non logico, poiché nessuno tiene un poster in quel modo in quel posto che, all’atto dello scatto non era assolutamente presente. Il punto sconcertante però è, che la persona del poster è il figlio della signora! Forzando la spiegazione, si potrebbe ancora argomentare e giustificare la cosa. Il punto sconcertante però, è che suo figlio era morto quindici anni prima!. e, un poster simile, ma di dimensioni inferiori, era realmente esistito a suo tempo, quando il figlio era in vita! Il figlio aveva a suo tempo fatto la pubblicità per il noto marchio impresso sul poster.


Di là d'ipotetiche spiegazioni in relazione a possibili manipolazioni; occorre ricordare che esiste un tipo di fotografia poco noto. Si tratta della fotografia psichica e spiritica. In questi casi, il rullino è impressionato senza l’utilizzo della fotocamera. In genere però, in questi casi la fotografia non presenta la nitidezza sopra esposta. Lo studio fotografico interpellato non ha fornito spiegazioni. La signora si presenta lucida, nonostante l’età e, non presenta interesse a manipolare una situazione del genere e, non ha comunque possibilità e capacità per un falso del genere. Va notato, che nessun negozio terrebbe un poster in quella posizione che pende dal soffitto producendo un ingombro senza senso! E, per giunta rivolto verso l’interno.
Foto 39/4: Ricevuta da Silvia Somà in data 17/12/2012. Dopo lieve nevicata, compare in un canale con finalità irrigue, a Volpiano -To- l’ormai nota schiuma bianca. Da notare, come nonostante l’acqua porti via una parte di schiuma, il mucchio permane per il continuo riformarsi. Da notare come sia presente lungo tutta la sponda, e come, le bolle abbiano consistenza. Ormai la schiuma è visibile quasi ovunque. Le autorità tacciono, tutto normale? Mafia di Stato?.
 
Foto 40-41/4: Ricevute da Beppe Petrolla di Genova le due seguenti immagini, ottenute casualmente in seguito a prova fotografica nel garage di casa. Specialmente la seconda, richiama la parvenza di un fantasma umano. Giochi d'intelligenze superiori? Interessante costatare, come permane nel tempo tant'è che si ripropone nella seconda foto.


 
Foto 42/4: Sempre inviata da Beppe Petrolla; riprende la piramide di Giza e sua moglie. Al momento dello scatto, nessuno si era accorto dell’oggetto volante. Forse non visibile all’occhio umano, forse in rapido movimento o non notato; comunque nella foto è presente.
 
 

Foto 43/4: Inviata da Cella. Presenta certamente una forma ufoidale/disco volante; ma sarebbe interessante vedere la stessa cosa da altre prospettive. Se queste confermassero, la foto prenderebbe maggiore valore. Confermerebbe il classico disco volante, altrimenti si potrebbe trattare di organismi eterici con casuale forma ufoidale. Vedere foto 3 di
 
 
Foto 44/4: Inviata da Cella. Bella immagine di ORBS. Un comune orb in basso e altro in alto in rapido movimento. La rapidità genera l’effetto della parvenza che si tratti di quattro distinte sfere.
 



Foto 45/4: Persona in anonimato mi consegna in data 22/1/2013 sua testimonianza di due eventi ufologici, avvenuti sopra Fiano Torinese. Il 12 febbraio 1994 ore 24 circa, avvistati tre dischi volanti come da disegno sottostante. La tipologia è pressoché identica agli ufo avvistati in Valtellina, in particolare a quello di Lanzada. Questa però sarebbe avvenuta ben diciassette anni prima da persona che non conosce il caso di Lanzada. Visti da sotto, gli ufo hanno sembianze che richiamano quelle di una plafoniera con numerose lampadine; ma col quale nulla hanno da spartire. http://presenze-aliene.blogspot.it/2013/02/2-ufo-in-valtellina.html
L’altra segnalazione dello stesso teste è relativa al 21/12/2012 ore 20 circa. Un solo ufo similare ai primi tre; sempre nella zona sopra a Fiano Torinese.
 
Foto 46/4: Autore in anonimo invia dalla Valmalenco, serie di foto, dove compaiono strane macchie su roccia. Appare evidente che si tratta di cosa non naturale. Esteticamente sembrano macchie di catrame.
 
Foto 47/4: Nel caso fosse catrame, non si comprende come si siano formate. Nel caso si tratti di uno scherzo; la burla sarebbe immediatamente scoperta nell’accertare che si tratta di catrame. Le macchie si trovano in alta montagna e quindi, il catrame è stato portato sino in loco e doveva essere liquido per la pennellatura.   
 
 
Foto 48/4: Inviata da altro lettore del blog; sarebbe una pietra ricoperta con lo stesso materiale presente nelle due immagini precedenti. A detta del teste, sarebbero state eseguire delle analisi che avrebbero accertato il non trattarsi di catrame; ma di sostanza benché esteticamente simile, completamente diversa e non definibile. Sarebbe interessante avere il documento che lo attesta. Tra le segnalazioni della casistica della Valmalenco, compare una segnalazione in cui alcune persone affermano che tali macchie catramose, sarebbero state riscontrate il giorno dopo quello nel quale sarebbero stati visti ufo stazionare sopra la pietraia. Il mistero resta aperto, aspetto nuove informazioni.
 
Inviate le vostre foto, se interessanti vi verranno pubblicate. Grazie





Nessun commento:

Posta un commento